Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Verifiche documentali per le richieste di visto finalizzate ai ricongiungimenti familiari

Data:

02/02/2017


Verifiche documentali per le richieste di visto finalizzate ai ricongiungimenti familiari

In relazione alle richieste di visto per ricongiungimento familiare presentate da cittadini afghani presso gli Uffici consolari italiani in Paesi terzi ove essi sono legalmente residenti, si informa l’utenza che l’Ambasciata procede - su richiesta dell'Ambasciata italiana in paese terzo che riceve la domanda di visto - ad un controllo capillare dei documenti presentati a supporto delle istanze, con spese a carico degli interessati, secondo quanto disposto dal Decreto del Presidente della Repubblica Italiana n. 394 del 31 agosto 1999, art. 2.

Il costo per le verifiche documentali è di 350 dollari statunitensi per nucleo familiare, a prescindere dal numero dei componenti e dei documenti presentati. 

Nelle more dei risultati delle verifiche dei documenti presentati a corredo delle richieste di visto, il calcolo dei termini necessari per l’esame delle richieste in questione si intende sospeso ai sensi del Decreto ministeriale n. 171 del 3 marzo 1995, articolo 6.

 


Luogo:

Kabul

195